Sbiancamento Dei Denti In Albania

alla Queen Clinic di Tirana specialisti odontoiatri di spicco.

Leadership Valutata

Eccezionale

Eccellente

trustpilot

Leadership rated

Outstanding

5 out of five star rating on Trustpilot

Risultati sorprendenti

Ho fatto una addominoplastica 3 mesi fa e sono molto soddisfatta dei risultati. Avevo molta pelle flaccida e smagliature da gravidanza e parto, e l’addominoplastica ha rimosso tutto questo e mi ha dato un addome piatto e tonico. Mi sento molto più sicura del mio corpo ora.

Ortensia Vaccarino, 20 ore fa

5 out of five star rating on Trustpilot

Sono molto felice

Sono molto felice di condividere la mia esperienza presso Queen Clinic a Istanbul. Sono venuto dall’Italia per sottopormi a una liposuzione e non potrei essere più soddisfatto dei risultati.

Olga Torelli, 4 giorni fa

5 out of five star rating on Trustpilot

Molto soddisfatto dei risultati

Ho fatto degli impianti dentali 6 mesi fa e sono molto soddisfatto dei risultati. Avevo perso alcuni denti a causa della malattia gengivale e gli impianti dentali hanno ristabilito il mio sorriso. Mi sento molto più sicuro ora quando sorrido.

Gerardo Auletta, 6 giorni fa

5 out of five star rating on Trustpilot

Sono più fiducioso

Sono molto soddisfatto dei risultati del mio trapianto di capelli. Stavo perdendo i capelli da molti anni e stava iniziando a influire sulla mia autostima. Ho fatto delle ricerche e ho trovato un chirurgo di fiducia che ha eseguito la procedura. L’intervento è stato rapido e indolore, e il recupero è stato relativamente facile.

Aquilino Presti, 9 giorni fa

Rated 4.8 / 5 • 361 recensioni

Mostrando le nostre ultime recensioni

Le Ultime Tecnologie

Sfruttando i progressi più avanzati, offriamo ai nostri pazienti i vantaggi di diagnosi, trattamenti e soluzioni all’avanguardia.

Medici Leader Nel Settore

Abbiamo invitato a lavorare con noi solo i migliori e più esperti consulenti e medici della Albania. Un impegno costante verso l’eccellenza.

Consultazione Online Gratuita

Non ci vuole assolutamente nulla per ottenere un consulto gratuito online dai migliori medici del mondo. Abbiamo reso questo processo molto semplice e gratuito per tutti, per sempre.

Affidabile In Tutto Il Mondo

Ogni anno aiutiamo più di 4000 pazienti provenienti da paesi come Stati Uniti, Italia, Inghilterra, Francia, Germania, Spagna, ecc. a migliorare la loro salute e il loro aspetto.

Sbiancamento Dei Denti In Sintesi

Numero Di Sessioni

2-4 Ore

Tempo Dell’operazione

30 min

Persistenza Dei Risultati

1 anno

Ricovero Ospedaliero

No

Tempo Di Sensibilità

No

Tempo Di Ritorno Al Lavoro

Subito

Anestesia

No

Stagione

Ogni Stagione

Contattaci

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.

Prima E Dopo Lo Sbiancamento Dei Denti In Albania

Sbiancamento Professionale Dei Denti In Albania | Risultati Immediati

Cercate un modo per migliorare il vostro sorriso? Prendete in considerazione la possibilità di sbiancare i vostri denti per ottenere un aspetto più attraente. Molti aspirano ad avere denti bianchi e splendenti. Anche se i prodotti da banco per lo sbiancamento dei denti sono comunemente utilizzati per eliminare lo scolorimento naturale o le macchie sui denti, spesso non sono all’altezza delle aspettative. Al contrario, scegliere uno sbiancamento professionale dei denti in Albania vi garantisce di ottenere un sorriso più bianco in tutta sicurezza. Se vi state chiedendo se lo sbiancamento professionale dei denti sia adatto alle vostre esigenze, non cercate altro che la clinica Queen, dove la risposta è un sì assoluto!

Chi ha il bisogno di uno sbiancamento professionale dei denti?

Il colore naturale dei nostri denti non è una tonalità bianca pura, contrariamente a quanto affermato nelle pubblicità dei dentifrici sbiancanti. Un certo grado di ingiallimento è considerato normale. In alcuni individui, questo ingiallimento può diventare più evidente. I fattori che contribuiscono alla formazione di macchie sui denti sono diversi, tra cui le scelte alimentari, le abitudini di vita, la genetica e il naturale processo di invecchiamento.

Ci sono casi in cui i denti possono avere naturalmente una tonalità gialla più scura, influenzata sia da fattori genetici che dall’avanzare dell’età. Inoltre, i seguenti fattori possono contribuire in modo significativo allo scolorimento dei denti:

  • Pratiche di igiene orale carenti, come lo spazzolamento irregolare o il disinteresse per le cure dentali.
  • Il consumo regolare di bevande macchianti come caffè, tè, vino rosso e persino frutta come le mele.
  • Il fumo di tabacco e le potenziali macchie dentali causate dall’uso di marijuana.
  • Determinati farmaci.
  • Predisposizione genetica.
  • Processo naturale di invecchiamento.
  • Danno al dente.
  • Danni ai nervi nelle radici dei denti.

Il mantenimento di una corretta igiene orale svolge un ruolo fondamentale nella prevenzione dello scolorimento dei denti. Nei casi in cui i denti abbiano già perso il loro bianco naturale, la richiesta di un servizio di sbiancamento professionale può migliorare notevolmente il loro aspetto. I dentisti eseguono questa semplice procedura applicando un agente sbiancante sulla superficie dei denti, ottenendo un sorriso più luminoso e più bianco.

Va sottolineato che lo sbiancamento professionale dei denti può non essere efficace per tutti. Per esempio, se lo scolorimento dei denti è causato da un danno ai nervi, le procedure di sbiancamento potrebbero non dare i risultati desiderati. Inoltre, se ci si sottopone allo sbiancamento dei denti ma si continua a fumare, gli effetti positivi saranno di breve durata.

Fortunatamente, per la maggior parte delle persone, lo sbiancamento professionale dei denti può essere una soluzione efficace per ottenere il sorriso radioso e bianco perlato che hanno sempre desiderato. Questa procedura può eliminare con successo i colori non uniformi dei denti che sminuiscono un sorriso che sarebbe bellissimo.

In che modo lo sbiancamento professionale dei denti è diverso da quello eseguito a casa?

Con una serie di prodotti per lo sbiancamento dei denti facilmente reperibili nei negozi, è comprensibile chiedersi se sia necessario ricorrere ai servizi di un dentista. Scegliere uno sbiancamento dentale professionale, detto anche “chairside whitening”, offre alcuni vantaggi. Il motivo principale è la sua notevole efficacia. Lo sbiancamento dei denti comporta un processo di candeggio e i trattamenti professionali eccellono in questo aspetto. I prodotti sbiancanti da banco che si trovano nei supermercati contengono perossido di idrogeno, un agente sbiancante che elimina le macchie dei denti, ma questa sostanza chimica è nota per essere un acido potente e corrosivo. Se usato in concentrazioni elevate, può danneggiare lo smalto e le gengive.

Per questo motivo, le concentrazioni di perossido di idrogeno presenti nei prodotti da banco per lo sbiancamento dei denti sono notevolmente basse. Pur essendo poco dannosi per le gengive, questi prodotti non sono in grado di eliminare efficacemente uno scolorimento dentale rilevante. D’altro canto, i dentisti sono autorizzati a utilizzare agenti sbiancanti più potenti, che consentono di ottenere un sorriso sensibilmente più bianco. Inoltre, i dentisti utilizzano protezioni specializzate per salvaguardare le gengive durante il processo di trattamento.

Oggi i dentisti utilizzano una tecnica di sbiancamento basata sul laser. Utilizzando un tipo specifico di laser, le macchie vengono efficacemente rimosse dai denti dopo l’applicazione di un agente sbiancante. Va precisato che lo sbiancamento dentale con il laser non può essere effettuato a casa e richiede l’esperienza di un dentista. In sintesi, lo sbiancamento dentale professionale, rispetto ai metodi domiciliari, offre una maggiore sicurezza e una notevole efficacia. Inoltre, la procedura non è eccessivamente dispendiosa in termini di tempo, in quanto con una sola visita dal dentista si possono ottenere i risultati desiderati.

Lo sbiancamento professionale dei denti

Di seguito troverete uno schema completo che illustra le fasi fondamentali di una procedura di sbiancamento dentale professionale:

Visita iniziale

Prima di procedere con la procedura, il dentista effettuerà un esame approfondito dei denti e delle gengive. Nel caso in cui siano presenti patologie già esistenti, come malattie gengivali o carie, è consigliabile affrontare questi problemi prima di prendere in considerazione lo sbiancamento dei denti. Inoltre, il dentista valuterà la vostra idoneità al trattamento. Si tenga presente che lo sbiancamento laser dei denti non è raccomandato per le donne in gravidanza e, in genere, anche gli adolescenti non possono sottoporsi a questa procedura. Se avete meno di 18 anni, il vostro dentista potrebbe suggerirvi di aspettare fino alla maggiore età per sottoporvi al trattamento. Inoltre, è essenziale avere una quantità adeguata di smalto dentale esposto per garantire risultati di sbiancamento efficaci.

In caso di linea gengivale non regolare, il processo di sbiancamento può dare luogo a un sorriso sbiancato in modo non uniforme, che può apparire insolito. Per di più, se le gengive si sono ritirate e le radici dei denti sono esposte, il dentista potrebbe sconsigliare lo sbiancamento. Poiché le radici dei denti non rispondono allo sbiancamento, solo alcune parti dei denti verrebbero sbiancate, con un risultato incoerente. 

Se non si soddisfano i requisiti per lo sbiancamento professionale dei denti, non c’è da preoccuparsi. Esistono opzioni alternative, come le faccette dentali e le lumineers. Le faccette dentali sono sottili gusci di porcellana che possono essere applicati ai denti per adattare il colore e la forma. Le faccette dentali, invece, sono ancora più sottili delle faccette e sono particolarmente indicate per i soggetti con denti sensibili. È raro che le persone non siano ammissibili alla procedura di sbiancamento dei denti, a meno che non siano incinte o minorenni. Se si soddisfano i criteri necessari, il dentista procederà alle fasi successive descritte di seguito.

La fase preliminare

Prima di iniziare il processo di sbiancamento laser, il dentista inizierà a pulire accuratamente i denti. In genere, questa fase viene eseguita da un igienista dentale che eliminerà diligentemente qualsiasi residuo di tartaro o placca, assicurando che lo smalto dei denti sia completamente preparato per il trattamento di sbiancamento professionale. Inoltre, l’igienista dentale condurrà un esame approfondito per confermare che tutte le cavità sono state affrontate in modo appropriato. È fondamentale evitare qualsiasi danno allo smalto che possa permettere all’agente sbiancante di penetrare negli strati interni dei denti, in quanto ciò può avere effetti dannosi sui delicati tessuti e sui nervi.

Preparazione alla procedura

Il processo di sbiancamento dentale è generalmente indolore, a differenza dell’estrazione dei denti che richiede un anestetico locale. In alcuni casi, invece, è possibile che si verifichi una sensibilità dentale o una lieve infiammazione durante la procedura di sbiancamento al laser. Per risolvere questo problema, alcuni dentisti possono consigliare l’uso di un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS) prima del trattamento. È importante comunicare al dentista qualsiasi altro farmaco prescritto o da banco che si sta assumendo prima di iniziare il FANS. Inoltre, è importante informare il dentista di eventuali allergie o sensibilità.

Il processo di sbiancamento

Dopo aver completato tutte le fasi precedenti, è possibile avviare il processo di sbiancamento dei denti. Questa procedura è rapida e semplice. Innanzitutto, vi verrà chiesto di sdraiarvi su una poltrona dentale, mentre un dispositivo di protezione orale verrà utilizzato per tenere la bocca aperta ed esporre i denti. Per salvaguardare le gengive, il dentista posiziona con cura una barriera protettiva, assicurando che né il laser né l’agente sbiancante entrino in contatto con esse. Successivamente, sullo smalto della superficie anteriore dei denti viene applicata una soluzione sbiancante in gel, spesso somministrata con una siringa. L’agente sbiancante viene lasciato agire sui denti, mentre il dentista procede all’utilizzo del laser. Attivando l’agente sbiancante, la luce laser può provocare una schiuma, facilitando il rilascio di ioni di ossigeno che eliminano efficacemente le macchie dallo smalto.

Affinché il processo chimico abbia effetto, il laser può rimanere attivo per circa 15 minuti. Successivamente, il dentista disattiva il laser e lascia che l’agente sbiancante rimanga sui denti per qualche altro minuto. La fase finale prevede la rimozione dell’agente sbiancante. In genere i dentisti utilizzano un piccolo dispositivo di aspirazione per eliminare in modo rapido e sicuro qualsiasi residuo di agente sbiancante macchiato, garantendo che non venga arrecato alcun danno ai denti o alle gengive. A questo punto, vi verrà chiesto di sciacquare la bocca. Una volta che il dentista ha rimosso la protezione gengivale, la procedura è considerata completa. Nel complesso, l’intero processo dura circa un’ora o due, garantendo un tempo di attesa rapido e minimo.

Dopo il trattamento

Dopo aver completato la procedura di sbiancamento, il dentista effettuerà un controllo finale dei denti. È probabile che il trattamento aumenti la sensibilità dei denti; una sensibilità da lieve a moderata è considerata normale. Talvolta, alcuni individui possono riscontrare livelli di sensibilità particolarmente significativi. In questi casi, se la sensibilità è elevata, il dentista può consigliare dei farmaci per alleviare il disagio.

A questo punto, le gengive dovrebbero essere tornate al loro stato abituale. Se si avverte un dolore o si nota una colorazione insolita delle gengive, è importante informare immediatamente il dentista. I casi di complicazioni derivanti dallo sbiancamento dentale professionale sono estremamente rari.

Se tutto procede senza complicazioni, sarete presto pronti a continuare la vostra giornata. Il dentista fornirà indicazioni sulle abitudini alimentari successive all’intervento e consigli su come salvaguardare i denti appena sbiancati. È possibile fissare un appuntamento per un controllo, ma potrebbe non essere necessario in tutti i casi.

Quanto costa lo sbiancamento professionale dei denti?

Il prezzo dello sbiancamento professionale dei denti è largamente influenzato dal luogo in cui si risiede. Nelle aree in cui le spese dentistiche sono generalmente elevate, la procedura tende ad essere più costosa. Se invece si vive in un’area con prezzi elevati per le cure dentistiche, è possibile rendere il trattamento più accessibile prendendo in considerazione l’idea di recarsi in una zona dove i costi dentistici sono più bassi.

Per esempio, se siete residenti in città, potreste risparmiare sulle spese recandovi in una clinica dentale in periferia. Nel caso in cui i costi dentali rimangano elevati indipendentemente dalla vostra posizione all’interno del paese, potrebbe valere la pena considerare un viaggio in un paese a basso costo che offra servizi di assistenza dentale. Ad esempio, la Albania attira pazienti da paesi come la Germania o gli Stati Uniti, dove le cure dentistiche sono costose. In Albania i costi dello sbiancamento dentale sono significativamente più bassi, mentre la qualità delle cure rimane elevata, essendo un paese dell’Unione Europea.

Esplorare opzioni come le cure odontoiatriche in Albania può aiutare a mantenere la convenienza quando si tratta di sbiancamento professionale dei denti. Inoltre, viaggiare per la procedura è conveniente, poiché di solito può essere completata in un solo giorno senza richiedere una visita di controllo.

Domande Frequenti

Fate Una Domanda

A volte, alcune persone possono provare un leggero disagio o fastidio mentre si sottopongono allo sbiancamento dei denti. È più probabile che questi effetti si verifichino nei soggetti con una maggiore sensibilità dei denti. Le potenti sostanze chimiche utilizzate nei trattamenti sbiancanti possono potenzialmente aumentare la sensibilità durante o dopo la procedura. Nonostante ciò, ci assicuriamo di offrire le migliori procedure di sbiancamento per denti sensibili.

Per minimizzare ogni potenziale disagio, il dentista sceglierà attentamente i prodotti sbiancanti appropriati e modificherà la durata o la frequenza del trattamento. Si raccomanda inoltre di utilizzare un dentifricio specificamente raccomandato dal dentista e di adottare alcune precauzioni dopo la procedura. Queste precauzioni comprendono la necessità di evitare bevande estremamente calde o fredde e di adottare una tecnica di spazzolamento delicata. Seguendo queste linee guida, è possibile ridurre al minimo i potenziali effetti collaterali e garantire un’esperienza di sbiancamento dentale più confortevole.

La durata di un trattamento professionale di sbiancamento dentale va generalmente dai 30 ai 90 minuti, a seconda delle condizioni dei denti. La quantità di sedute necessarie può tuttavia variare in base all’entità della decolorazione e alla sensibilità dei denti. Per determinare con precisione la durata della procedura di sbiancamento dei denti, consigliamo di rivolgersi ai nostri consulenti medici esperti.

Per valutare se si è qualificati per un trattamento di sbiancamento dentale, il dentista prende in considerazione diversi fattori. I candidati ideali per questa procedura sono persone che godono di una buona salute orale generale, senza restauri dentali e con gengive sane.

D’altra parte, coloro che hanno un’età inferiore ai 16 anni, le persone che hanno problemi dentali preesistenti, come carie o decadimento dei denti, e gli individui con allergie ai perossidi sono tipicamente considerati inadatti ai trattamenti di sbiancamento dei denti.

Per mantenere l’aspetto fresco e bianco dei denti e garantire una buona salute orale è necessaria un’adeguata cura post-trattamento. Dopo una procedura di sbiancamento, è probabile che si verifichi una maggiore sensibilità dentale, dovuta al temporaneo indebolimento dei tubuli o dei pori sulla superficie del dente. Di conseguenza, è consigliabile evitare bevande e pasti estremamente caldi o freddi e cibi acidi.

Nelle prime 48 ore, occorre inoltre evitare di consumare cibi con colori forti per preservare il bianco dei denti. Per ottimizzare la durata degli effetti del trattamento, i dentisti raccomandano di astenersi dal fumare, di attenersi a regolari abitudini di spazzolamento e di utilizzare cannucce quando si bevono bevande colorate.

it_ITIT